Amazon Business Exchange 2021

Iscriviti gratuitamente e guarda tutti i contenuti dell'evento on demand fino al 5 Novembre. Non perdere l'occasione di scoprire come puoi portare valore alla tua organizzazione grazie alle ultime novità in materia di acquisti digitali.

Hero image

Adattarsi alle difficoltà odierne: le opinioni dei nostri partner di vendita

Paul Kikano, responsabile dei servizi per i venditori di Amazon Business UE, ha approfittato di Amazon Business Exchange (ABX) per chiacchierare con due partner di vendita che ci hanno aiutato a soddisfare la richiesta di prodotti cruciali durante la pandemia.

L'attuale pandemia non ha ripercussioni solo sulla vita privata delle persone, ma mette in discussione anche gli schemi commerciali di tipo tradizionale. I leader dovranno analizzare e ripensare le dinamiche delle collaborazioni fra aziende. Dovranno inoltre imparare a condividere conoscenze e competenze, a seguire da vicino i clienti e a impegnarsi al massimo per consolidare la presenza aziendale nei vari mercati. Per tali figure, la digitalizzazione può rappresentare un importante punto di svolta. 

 

Il 6 e il 7 ottobre, più di 3000 persone hanno partecipato alla prima versione completamente virtuale di Amazon Business Exchange, la nostra conferenza annuale sul processo di approvvigionamento, pensata per aiutare le aziende a individuare nuove strade per definire le relazioni con i fornitori. In questi due giorni i partecipanti hanno avuto l'occasione di ascoltare interventi interessanti e sessioni con dirigenti di Amazon e di altre aziende e con una serie di manager che si occupano di finanza e fornitura per plasmare il futuro degli acquisti online.

 

L'importanza dei partner di vendita

 

Nel corso della conferenza, i responsabili degli acquisti e gli altri partecipanti hanno potuto seguire gli interventi di due dei nostri partner di vendita: Annamaria di FarmaMed e Yamil di Vensalud. Le loro storie rappresentano un esempio perfetto di digitalizzazione e resilienza durante la pandemia e siamo stati estremamente lieti della loro partecipazione alla sessione di ABX dedicata ai partner di vendita. 

 

Vensalud è stata fondata in Venezuela nel 2010 ed è approdata in Europa solo due anni fa. Yamil ha spiegato come la sua azienda fornisca siringhe, set per infusioni e guanti monouso. FarmaMed è invece una società con sede in Italia e specializzata nella fornitura di prodotti elettromedicali, cerotti, disinfettanti, sanitizzanti e più di 120 prodotti di altro tipo.

 

Maggiore attenzione ai clienti

 

Annamaria ha illustrato l'impatto dirompente della situazione attuale sui tradizionali canali di distribuzione e come questa situazione abbia indotto FarmaMed a cercare per la prima volta un canale B2B online. L'avvio di un'attività di vendita con Amazon Business ha permesso all'azienda di fare rapidamente fronte alle trasformazioni ambientali e di raggiungere nuovi mercati, con risultati ben al di sopra delle aspettative iniziali. 

 

FarmaMed and Vensalud sono aziende molto focalizzate sul B2B e Yamil ha fornito un dettaglio importante sulla strategia adottata dalla sua società per ampliare il bacino di utenti all'interno di Amazon Business: "Ci siamo resi conto che offrire prezzi dedicati per le aziende oppure proporre sconti per acquisti in quantità elevate contribuisce ad aumentare la competitività sul mercato". Vensalud ha sempre rivolto la sua attenzione al mercato delle aziende: "Si tratta di un settore molto importante per noi. Da sempre ci rivolgiamo al mercato delle aziende, che rappresenta il cuore del nostro piano strategico".

 

In chiusura, Paul ha sottolineato come FarmaMed e Vensalud rappresentino due esempi eccellenti di strategie di successo per operare su Amazon. "Entrambe le aziende offrono prodotti interessanti e sono molto attente all'esperienza d'acquisto del cliente e a garantire comodità e rapidità delle consegne".

 

Impatto del COVID-19 sulle attività quotidiane 

 

In tutto il mondo molte persone e aziende sono state costrette ad adattarsi rapidamente alla nuova situazione, venutasi a creare a seguito della pandemia. Flessibilità, gestione generale e digitalizzazione sono stati gli ostacoli maggiori per FarmaMed: "Abbiamo ottenuto ottimi risultati, anche senza la possibilità di incontrarci di persona o di organizzare lunghe riunioni. I tempi di molte attività si sono ridotti". L'aumento della domanda li ha indotti a rivedere la catena di fornitura, in particolare quando sono esaurite le scorte di sanitizzante. Tuttavia, hanno saputo attivarsi e trovare nuove fonti di produzione in tempi record. 

 

Yamil ritiene che la crisi abbia spronato la sua azienda a superare i propri limiti e a rivedere le modalità di cooperazione con altre aziende, oltre che a ridefinire i propri processi interni: "Abbiamo aiutato altre aziende, soprattutto clienti che operano nel mondo della sanità, ma anche persone che per vari motivi hanno avuto bisogno del nostro supporto per assistere i più colpiti". Abbiamo dovuto modificare la nostra struttura logistica e operativa e trovare nuove soluzioni, che risultassero adeguate alle richieste dei clienti".

 

Lezioni apprese in questo periodo così difficile

 

Vensalud ha imparato a trovare velocemente le soluzioni più adatte per i vari clienti, un talento che si è rivelato utilissimo nei momenti più turbolenti e complicati. Yamil ha rivelato che la sua azienda ha un piano molto ambizioso per il futuro: "Intendiamo essere presenti in diversi mercati di tutto il mondo, migliorando le nostre strategie di marketing e ampliando il nostro portafoglio di prodotti medicali". Il team di Yamil ritiene che nelle condizioni attuali l'importanza della protezione a lungo termine sia destinata ad aumentare portando a una crescita della domanda che rappresenta un'eccellente opportunità per l'azienda. 

 

Annamaria ha raccontato che FarmaMed si è trovata costretta a rivedere le proprie strategie di marketing e a trovare strade innovative in tempi molto rapidi. Amazon Business ha rivestito un ruolo chiave nel raggiungimento dei nuovi obiettivi: "Ora disponiamo di un accesso diretto alle opinioni dei clienti e questo ci aiuta molto a definire le strategie per il marketing dei prodotti correnti e per quelli che intendiamo sviluppare nel prossimo futuro".

 

La sessione dedicata ai partner di vendita si è conclusa con un intervento di Paul Kikano, responsabile dei servizi per i venditori di Amazon Business UE, che ha ringraziato Vensalud e FarmaMed per l'aiuto fornito alle persone e ad altre aziende, nonostante le difficoltà. Kikano ha poi sottolineato l'enorme contributo dei nostri partner di vendita per fare fronte all'aumento della domanda di forniture essenziali e di prodotti di prima necessità. 

 

"I nostri venditori sono solerti, innovativi e sanno reagire con rapidità. Senza di loro, Amazon Business non sarebbe la stessa", ha affermato Paul, aggiungendo: "I partner di vendita costituiscono il cuore delle nostre attività, anche se spesso agiscono dietro le quinte di Amazon Business". Per ribadire la loro importanza, Paul ha tenuto a sottolineare che più del 50% degli ordini rivolti ai clienti aziendali vengono soddisfatti dai partner di vendita.

 

É possibile accedere a questa sessione e a tutte le altre sessioni dell'evento ABX on demand.

Product Updates